Il malanno immaginario

ilmalannoimmaginarioLiberamente tratto dal capolavoro di Molière Il malato immaginario, lo spettacolo di Freyrie e Sala ha per protagonista Vito nei panni di un ricco emiliano di mezza età, servito e riverito, spesso sopportato ma soprattutto molto malandato, che vive in una casa con le luci sempre accese, le tende tirate, gli orologi coperti. Esce dalla camera da letto solo per andare in bagno, dove cataloga ricette, legge i bugiardini, ingoia farmaci, consulta enciclopedie mediche. E quando uno starnuto lo assale o una nuova ruga compare, subito chiama medici, paramedici, santoni e cialtroni per farsi visitare… Vito è affiancato da Malandrino & Veronica e da Claudia Penoni, regia di Daniele Sala una produzione Nuova Scena – Arena del Sole – Teatro Stabile di Bologna


Recensione di Andrea Vezzosi: “Vito è perfetto nei panni del protagonista, e d’altra parte questo ruolo sembra essergli cucito addosso, sfruttando tutte le sue corde comiche, compresa la mimica facciale. Non abbandona nemmeno la cadenza bolognese in favore dell’italiano, e fa bene, dato che gli è più congeniale lo fa essere molto naturale…”  leggi l’articolo…


Bologna, 14 gennaio 2013
Comunicato stampa

Terminate con un record di presenze
le repliche de Il malanno immaginario
con Vito, Claudia Penoni,
Malandrino & Veronica e Maria Vittoria Scarlattei

Ben 14.000 spettatori hanno assistito allo spettacolo

Dopo il debutto del 18 dicembre scorso, si sono concluse ieri all’Arena del Sole le repliche de Il malanno immaginario scritto da Francesco Freyrie e diretto da Daniele Sala, che ripercorre la commedia di Molière in versione emiliana e ambientata ai giorni nostri.

Grande successo per Vito, protagonista dello spettacolo assieme a Claudia Penoni, Malandrino & Veronica e Maria Vittoria Scarlattei.

Oltre al 31 dicembre sono state numerose le repliche che hanno registrato il “tutto esaurito” portando a ben 14.000 il numero degli spettatori che hanno assistito allo spettacolo.


Video Auguri dalla compagnia de IL MALANNO IMMAGINARIO in prova!